LOGO DEFINITIVO 8cm copia
Il sovraindebitamento può essere una soluzione ai tuoi debiti? Cosa significa essere indebitati?
Il sovraindebitamento può essere una soluzione ai tuoi debiti? Cosa significa essere indebitati?
Quando si può richiedere il sovraindebitamento? Quali debiti rientrano nella procedura?

INTRODUZIONE

Quando hai accumulato tanti debiti a tal punto che gli stessi superano il tuo patrimonio o il tuo reddito familiare sei in una situazione di sovraindebitamento. IN poche parole, non hai nè soldi nè beni immobili (casa) o mobili (macchina) sufficienti per poter pagare i debiti. Chiunque può essere coinvolto in una situazione debitoria che non gli consente più di vivere serenamente: persona fisica, titolare di una impresa individuale, libero professionista. La soluzione esiste ed è alla portata di tutti.

STORIA DI A.T. 



STORIA di AT 

AT ha una vita tranquilla. E' assunta presso la ditta Fuffa srl ​​con contratto a tempo indeterminato e con una retribuzione pari a € 1.400,00. E' proprietaria dell'appartamento dove vive con la sua famiglia. Con tanti sacrifici, riesce occasionalmente a risparmiare anche qualche piccola somma. Allora decidere di acquistare una nuova TV con una rata mensile di € 150,00, semplicemente esibendo la sua busta paga.  AT paga regolarmente la finanziaria. Improvvisamente, una rottura della tubazione in cucina rovina parte dei mobili e AT è costretta a ricomprarli, sempre tramite finanziaria, con pagamento di una seconda rata pari ad € 250,00. Con maggiori sacrifici, AT riesce ugualmente a pagare entrambe le tariffe.  Inaspettatamente, la ditta Fuffa srl, per cui AT lavora, entra in crisi e modifica il contratto di lavoro di AT in part-time con conseguente riduzione dello stipendio al 50%. Tutto è improvvisamente cambiato! L'ansia e l'angoscia di non riuscire a pagare i propri debiti bussano alla porta ogni giorno! Infatti, il nuovo stipendio da € 700,00 mensili serve per metà per pagare le rate e l'altra metà per vivere, pagare le bollette, la benzina, le tasse, ecc. Ma AT non riesce ad arrivare a fine mese e inizia a saltare qualche pagamento delle tariffe, i cui consulenti imperterriti telefonano quotidianamente per richiedere il dovuto oppure per stipulare una nuova finanziaria, aumentando il capitale e il conseguente debito! AT non sa che fare…si sente sola e angosciata e non riesce a spiegarsi come è arrivata in questa situazione. 

  • STORIA di MF 

MF è titolare dell'impresa individuale sin da giovanissimo. Alla soglia dei trent'anni decide di acquistare, tramite un mutuo bancario, l'appartamento dove andrà a vivere con sua moglie ed i suoi figli. Anche se con un reddito mensile variabile, MF riesce a pagare la rata del mutuo contratto.  Inaspettatamente la crisi coniugale prende il sopravvento e la separazione è ormai realtà!  MF, con il suo reddito variabile, deve continuare a pagare mensilmente le rate del mutuo, oltre al mantenimento dei figli minori.  Ma le disgrazie non arrivano mai sole! MF riceve anche la notifica da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione di una cartella esattoriale pari ad euro 35.000,00. MF si sente con l'acqua alla gola! Non riesce a coprire le costanti spese mensili e inizia a ritardare il pagamento delle rate del mutuo. La banca notifica il pignoramento immobiliare per mettere la sua casa all'asta…l'ansia e la paura lo accompagnano ogni giorno..

  • IL SOVRAINDEBITAMENTO. UNA SOLUZIONE AI TUOI PROBLEMI

Guardiamolo insieme il tuo problema… sei un debitore! Riuscivi ad onorare i tuoi pagamenti e poi, inaspettatamente, la vita cambia e ti ritrovi in ​​quelle storie di debiti che mai avresti immaginato.  Ti senti pervaso dall'ansia, dalla paura di non farcela, cercando ogni giorno di inventarti qualcosa per risparmiare e per trovare nuove risorse finanziarie.. Ma non è facile.. i giorni passano ei tuoi debiti aumentare!  Fortunatamente, da qualche anno, in Italia, esiste una legge che fa proprio al Tuo caso.  È diventata famosa come la legge anti-suicidi ed è finalizzata a proteggere il debitore, facendolo uscire dalla morsa dei debiti e offrendogli una seconda possibilità, per vivere nuovamente libero e spensierato. Attraverso una procedura che si svolge prima dinanzi ad un Organismo di Composizione della Crisi territorialmente competente e poi dinanzi al Tribunale, per ottenere l'omologazione , tornerai ad essere finalmente libero dai debiti e, soprattutto, protetto da qualsiasi possibile azione nei tuoi confronti.


Quando hai accumulato tanti debiti a tal punto che gli stessi superano il tuo patrimonio o il tuo reddito familiare sei in una situazione di sovraindebitamento . In poche parole, non hai né soldi, né beni immobili (es. casa) o mobili (es. macchina) sufficienti per poter pagare i debiti. Chiunque può essere coinvolto in una situazione debitoria che non gli consente più di vivere serenamente: persona fisica, titolare di una impresa individuale, libero professionista che nell'odierna società guadagna e spende per vivere.  La soluzione esiste ed è alla portata di tutti.

  • STORIA di AT 

AT ha una vita tranquilla. E' assunta presso la ditta Fuffa srl ​​con contratto a tempo indeterminato e con una retribuzione pari a € 1.400,00. E' proprietaria dell'appartamento dove vive con la sua famiglia. Con tanti sacrifici, riesce occasionalmente a risparmiare anche qualche piccola somma. Allora decidere di acquistare una nuova TV con una rata mensile di € 150,00, semplicemente esibendo la sua busta paga.  AT paga regolarmente la finanziaria. Improvvisamente, una rottura della tubazione in cucina rovina parte dei mobili e AT è costretta a ricomprarli, sempre tramite finanziaria, con pagamento di una seconda rata pari ad € 250,00. Con maggiori sacrifici, AT riesce ugualmente a pagare entrambe le tariffe.  Inaspettatamente, la ditta Fuffa srl, per cui AT lavora, entra in crisi e modifica il contratto di lavoro di AT in part-time con conseguente riduzione dello stipendio al 50%. Tutto è improvvisamente cambiato! L'ansia e l'angoscia di non riuscire a pagare i propri debiti bussano alla porta ogni giorno! Infatti, il nuovo stipendio da € 700,00 mensili serve per metà per pagare le rate e l'altra metà per vivere, pagare le bollette, la benzina, le tasse, ecc. Ma AT non riesce ad arrivare a fine mese e inizia a saltare qualche pagamento delle tariffe, i cui consulenti imperterriti telefonano quotidianamente per richiedere il dovuto oppure per stipulare una nuova finanziaria, aumentando il capitale e il conseguente debito! AT non sa che fare…si sente sola e angosciata e non riesce a spiegarsi come è arrivata in questa situazione. 

  • STORIA di MF 

MF è titolare dell'impresa individuale sin da giovanissimo. Alla soglia dei trent'anni decide di acquistare, tramite un mutuo bancario, l'appartamento dove andrà a vivere con sua moglie ed i suoi figli. Anche se con un reddito mensile variabile, MF riesce a pagare la rata del mutuo contratto.  Inaspettatamente la crisi coniugale prende il sopravvento e la separazione è ormai realtà!  MF, con il suo reddito variabile, deve continuare a pagare mensilmente le rate del mutuo, oltre al mantenimento dei figli minori.  Ma le disgrazie non arrivano mai sole! MF riceve anche la notifica da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione di una cartella esattoriale pari ad euro 35.000,00. MF si sente con l'acqua alla gola! Non riesce a coprire le costanti spese mensili e inizia a ritardare il pagamento delle rate del mutuo. La banca notifica il pignoramento immobiliare per mettere la sua casa all'asta…l'ansia e la paura lo accompagnano ogni giorno..

  • IL SOVRAINDEBITAMENTO. UNA SOLUZIONE AI TUOI PROBLEMI

Guardiamolo insieme il tuo problema… sei un debitore! Riuscivi ad onorare i tuoi pagamenti e poi, inaspettatamente, la vita cambia e ti ritrovi in ​​quelle storie di debiti che mai avresti immaginato.  Ti senti pervaso dall'ansia, dalla paura di non farcela, cercando ogni giorno di inventarti qualcosa per risparmiare e per trovare nuove risorse finanziarie.. Ma non è facile.. i giorni passano ei tuoi debiti aumentare!  Fortunatamente, da qualche anno, in Italia, esiste una legge che fa proprio al Tuo caso.  È diventata famosa come la legge anti-suicidi ed è finalizzata a proteggere il debitore, facendolo uscire dalla morsa dei debiti e offrendogli una seconda possibilità, per vivere nuovamente libero e spensierato. Attraverso una procedura che si svolge prima dinanzi ad un Organismo di Composizione della Crisi territorialmente competente e poi dinanzi al Tribunale, per ottenere l'omologazione , tornerai ad essere finalmente libero dai debiti e, soprattutto, protetto da qualsiasi possibile azione nei tuoi confronti.

CONCLUSIONE 

I NOSTRI DEBITI è pronta a tenderti una mano: insieme affrontiamo il tuo momento di difficoltà, fornendoti l'attività di consulenza e di assistenza necessaria per tornare ad essere liberi dai debiti e finalmente spensierati. 

Ricorda i tuoi debiti sono I NOSTRI DEBITI.
COMPILA IL FORM E CONTATTACI

Per maggiori informazioni consulta la nostra pagina.

contattaci

Grazie

Scroll to Top